Capelli

Beach Weaves, la tendenza per i capelli

Siete pronte ad abbandonarvi alle fresche onde del mare?
Lasciate che le onde pervadano anche il vostro look, seguendo una delle tendenze più gettonate negli ultimi anni, specialmente quando si parla di estate.

Una tendenza che riguarda i capelli che è chiamata dagli hair-stylist e dalle fashion victim e blogger Beach Weaves.
L’obiettivo è proprio quello di ricreare sulla nostra chioma delle onde il più naturali possibili, per un look che bene si sposa con la leggerezza dell’estate e con la volontà di mostrare un outfit semplice e non artificiale.
Inoltre, questa acconciatura per capelli è perfetta anche per la spiaggia, se siete tra le temerarie che resistono con i capelli sciolti anche sotto il sole.

Come realizzarla?
Per ricreare un effetto perfettamente Beach Weaves è fondamentale che i vostri capelli abbiano il tempo di asciugarsi il più possibile all’aria, senza l’ausilio del phon. Come ben sapete il fatto di lasciarli asciugare naturalmente conferisce loro molto più volume, fondamentale per il risultato finale.

Dopo aver lavato i vostri capelli, da ancora umidi, divideteli in 4 ciocche e realizzate delle tracce.
A questo punto lasciateli asciugare e una volta completamente asciutti scogliendo le trecce si saranno formate delle morbide onde su tutta la vostra chioma.

Se desiderate che la piega duri più a lungo, una volta che avrete eseguito le trecce spruzzatevi un pochino di lacca.
Una volta sciolti vi basterà spazzolarli con un pettine rigorosamente a denti larghi per far in modo di eliminare il prodotto in eccesso.

L’ideale è poter stare diverse ore con le trecce se volete che le onde e l’effetto “beach” siano poi definiti e affascinanti, magari tutta la notte se il lavaggio lo eseguite alla sera.

Un segreto fondamentale: durante il lavaggio nutrite in profondità il capello. Il fatto di lasciarlo asciugare all’aria, infatti. rischia di renderlo troppo crespo se non si integra la sua nutrizione con appositi prodotti.