Capelli

Metti la testa a posto, gli hair trends della stagione

La primavera è alle porte ed è tempo di parlare di nuove tendenze e delle tante novità che la stagione calda dell’anno porterà con sé.
Una rivoluzione per il mondo beauty e fashion, più che apprezzata dal momento che è probabilmente una delle stagioni dell’anno nella quale amiamo di più sbizzarrirci nei nostri look.
Parliamo oggi delle tendenze che riguarderanno i capelli, che si tingeranno di nuovi colori e che saranno caratterizzati da nuovi e curiosi tagli.

Largo alle onde
Tendenza già affermata da diverso tempo, ma che non potrà non trovare successo anche per quest’estate 2015 è il capello mosso, perfetto soprattutto se lungo o di media lunghezza.
Se già avete la fortuna di godere di capelli mossi e voluminosi naturalmente, vi basterà lasciarli naturali e saranno perfetti.
Se, invece, i vostri capelli sono lisci, con qualche semplice tocco potrete ottenere un effetto naturalmente mosso.
Il più semplice? Andate a letto con i capelli umidi e la treccia, le onde del giorno dopo saranno perfette.

Wet look for very strong women
Altra tendenza che ha condito tutte le passerelle dei più grandi stilisti è il wet look, ossia l’acconciatura ad effetto bagnato, da realizzare con appositi prodotti.
Quest’acconciatura conferisce molta grinta al vostro look e diventa molto comoda quando i capelli non ne vogliono sapere di stare al loro posto.
Attenzione però, mette molto in risalto il nostro viso, che quindi deve essere curato in ogni minimo dettaglio.

Capello corto, che passione
Il capello corto non passa mai di moda, complice la semplicità con la quale durante i mesi estivi lo possiamo acconciare. Per quest’anno il vostro taglio corto deve avere un’unica parola d’ordine: selvaggio.
No a disciplina e ciuffi perfettamente allineati, si ad un look più sbarazzino, in linea con l’aria leggera che l’estate porta con sé.

I colori
Per quanto riguarda i colori, ovviamente in questa stagione si prediligono quelli più chiari, che meglio richiamano l’effetto naturale che il sole fa sulle nostre chiome.
Grande spazio anche a sfumature e colpi di sole rosso ramati, a donare profondità e calore sia alle more che alle bionde.

Di cosa non potrete fare a meno?
Della treccia! Alta, bassa, centrale, laterale… in spiaggia imperverserà!