Casa

Animali d’estate, come farli stare bene?

Le calde temperature iniziano a farsi sentire, non soltanto per noi, ma anche per i nostri amici a quattro zampe, che sicuramente non amano le giornate calde e afose passate in città.

Con l’arrivo della nuova stagione dobbiamo sicuramente prestare maggiore attenzione ai nostri amici, con qualche piccola accortezza in più.
In primis, alleggeriamoli con un bel taglio del loro pelo. In questo modo sentiranno già molto refrigerio e il caldo sarà più tollerabile.

Dobbiamo, poi, stare molto attenti ai viaggi in macchina, specialmente se durante le soste siamo costretti a lasciarli nell’autovettura.
Con le calde temperature anche i finestrini parzialmente aperti possono non essere sufficienti e rappresentare un pericolo per i nostri animali.

Se il vostro cucciolo è abituato a stare all’aperto assicuratevi che la sua cuccia sia all’ombra, così come il mangime e l’acqua, in modo tale che si possa riparare nelle ore più calde.
È bene, inoltre, non sottoporli a grandi sforzi specialmente nelle ore centrali della giornata. Limitate in termini di durata i giretti per i loro bisogni e assicuratevi che una volta di ritorno abbiano la possibilità di bere, di ripararsi in un luogo più fresco e di bagnarsi con acqua fresca anche se non ghiacciata.

Ponete, poi, molta attenzione durante le passeggiate con il vostro cagnolino all’asfalto, che può causare dolorose bruciature alle zampe del vostro animale. Prediligete, quindi, percorsi dove lasciarlo scorrazzare libero sull’erba.

Infine, ricordate che in questo periodo è assolutamente necessaria per i vostri amici domestici una prevenzione parassitaria, che potete eseguire voi stessi o affidandovi alle cure del vostro veterinario di fiducia.