Casa

Come coltivare con successo il proprio orto

Coltivare il proprio orto, sul terrazzo, sul davanzale, sul pianerottolo di casa è ormai diventata una moda alla portata di tutti, sostenibile, facile e divertente. Lavorare la terra e veder crescere i propri frutti, sani e genuini, è una vera goduria per il palato, per la mente e pure per il portafoglio!
E se in tempo di crisi coltivare le proprie passioni diventa quasi un lusso, oggi non ci sono proprio più scuse per non coltivare un eden personale!
Basta seguire qualche semplice consiglio…

Il nostro angolo verde dovrà essere ben esposto al sole, in modo da aiutare, anche su poca terra, lo sviluppo di pomodori, zucchine, melanzane, insalate ed erbe aromatiche.
Una volta scelto il posto dobbiamo procurarci dei vasi grandi a seconda dello spazio a disposizione, riempirli di buon terreno e concimarlo subito per prepararlo ad accogliere la semente.

Per quest’ultime, i fornitori migliori sono nonni, zii e conoscenti dal pollice verde, la cui esperienza garantisce qualità e resa delle piante.
Per la semina, cerchiamo di distanziare i semi a seconda della dimensione della pianta. Esempio: le piantine di pomodoro e di insalata hanno bisogno di circa 20/30 cm una dall’altra. Un po’ meno invece zucchine e melanzane. Per le varietà che si sviluppano in altezza prevediamo delle stecche di bambù e quando le piantine saranno un po’ cresciute leghiamole direttamente sulla canna piantata sul terreno.

Una volta eseguita la semina, l’aspetto più importante da tenere sotto controllo è l’irrigazione: ricordiamoci tutti i giorni di bagnare le nostre piante. Il momento ideale è la mattina presto, prima che il sole sorga per non bruciare la vegetazione. Non serve esagerare, l’acqua versata a pioggia dev’essere assorbita completamente dal terreno ma non deve ristagnare.

Ora non resta che aspettare e veder crescere e maturare i primi frutti!
Nel frattempo scarichiamo qualche App dedicata dall’App Store o dall’Android Market. Applicazioni come Passione Verde e Grow The Planet seguiranno gli sviluppi del nostro orto e risponderanno a dubbi e domande con preziosi consigli.