Casa

COME PORTARE L’ESTATE IN CASA

Idee pratiche per prendersi una vacanza dal proprio salotto

“Se Maometto non può andare alla montagna…” ci sarà sicuramente qualche escamotage divertente per sopravvivere ad un’estate che sarà probabilmente più casalinga del solito.

È’ vero, ci stiamo passando talmente tanto tempo che, diciamolo, siamo anche un po’ stanche di vederla.
Ma è pur sempre lei, il nostro guscio protettivo, il luogo dove si può sempre tornare lasciando fuori stress e malumori; è nostro dovere morale ravvivare il rapporto con la nostra casa!

GO GREEN
Il verde, oltre ad essere un bellissimo colore, in casa aiuta a mantenere alto l’umore.
Cosa significa questo? Che dovete riempirvi di piante.
Informatevi sulle loro necessità e sceglietele in base al livello di allenamento del vostro pollice verde e agli spazi che andranno effettivamente ad occupare in casa.

ESTATE SI’, MA NON ESAGERIAMO
Se non è però tua intenzione sposare uno stile totalmente marittimo stravolgendo la tua casa, bastano dei piccoli tocchi per rivoluzionare non solo il look ma le sensazioni che una stanza può trasmettere: cambia colore ai cuscini del divano, alternandoli magari ad una glamour fantasia tropicale (solo se il divano è tinta unita, naturalmente).

Dissemina la casa di piccoli oggetti e soprammobili che richiamano l’estate, come per esempio candele, conchiglie o complementi d’ispirazione tribale o esotica.

Stessa regola vale per la camera: anche lì ti basterà rifare il letto con cuscini e lenzuola dai colori super energici per cambiare completamente il modo in cui ti svegli al mattino.

FAKE NEWS
Se l’esigenza dello smart working dovesse poi protrarsi anche nei mesi estivi, non dovrai far altro che appendere un poster di una qualsiasi località di villeggiatura al muro proprio dietro di te. Viaggiare con la fantasia costa pochissimo e strapperai sicuramente un sorriso ai colleghi il lunedì mattina!

L’INVIDIA DEL VICINATO
Se hai la fortuna di avere un giardino o un bel terrazzo, allora è proprio lì che puoi scatenarti: tavolini e sedie colorati, amache, cuscinoni colorati nei quali sprofondare in orario aperitivo e tante lanterne per illuminare il cielo di quella che sarà un’estate sicuramente insolita.