Casa

DIY aspettando il Natale: il calendario dell’avvento fai-da-te

Qualche idea per provare a realizzare con le proprie mani il calendario dell’Avvento: un’occasione per divertirti con i bambini e decorare la casa!

Un albero da accendere, giorno dopo giorno
Prendi un cartoncino verde e disegnaci un grande albero di Natale. Ritaglialo e incollalo su un altro cartoncino di colore chiaro. Ora disegna sopra ad ogni ramo dell’albero 24 candeline, senza colorare la fiamma, ed ecco: l’albero è pronto da appendere alla porta, magari quella della stanza dei bimbi. Con loro ogni sera puoi colorare la fiammella del giorno e il 24 l’albero sarà tutto “acceso”.

Una lunga fila di calzette “farcite”
Molto decorativo, questo calendario dell’Avvento si realizza con 12 paia di calzini da bambino, un nastro di raso e un pezzo di corda della stessa lunghezza da abbinare insieme; dei numeri adesivi che arrivino fino al 24 (se ne trovano in cartoleria) e delle piccole mollette decorative.
Il procedimento è molto intuitivo: basta attaccare ogni numero fino al 24 ai calzini, inserire qualcosa al loro interno (dolci e piccole sorprese) e appenderli sul filo (realizzato con il nastro e la corda) con le mollette. La composizione è pronta per essere “svuotata” di giorno in giorno.

Una ghirlanda segna-data
Ti servono 24 mollette di legno, della colla a caldo, del cartoncino, dei pennarelli colorati e un bel nastro per creare questo meraviglioso calendario decorativo. Si inizia ritagliando dei cerchi: uno grande (dal diametro di circa 10 cm) che fungerà da centro della nostra ghirlanda e altri 24 più piccoli (circa un terzo di quello centrale). Su questi cerchi, scrivi i numeri usando colori diversi: il 25 riservalo ovviamente per il cerchio grande.
Ora devi incollare le mollette attorno al cerchio grande per creare una ghirlanda sulla quale poi pinzerai, sulla parte esterna, gli altri cerchi numerati dall’1 al 24. Una volta pronta fissa con la colla il nastro sulla parte posteriore del centro e appendilo, il calendario è pronto per essere “sfogliato” come un albero: ne rimarrà una splendida ghirlanda!