Casa

EAU DE PARFUM POUR…HOME!

Trucchi e consigli per una casa che profuma come te!

Cosa, più di un profumo, è in grado di lasciare nell’aria il ricordo del nostro passaggio? Nient’altro, appunto. Ecco perché è altrettanto importante riservare lo stesso speciale trattamento a quella che altro non è che il nostro “guscio”: la casa!

Dando per scontato che le basi siano quelle di una casa regolarmente pulita, che cosa possiamo fare per darle quel tocco in più, quel carattere distintivo che dica “In questa casa ci abita proprio lei!”?

NON SOLO FRESCHI

Oltre ad essere una vera gioia per gli occhi e un elemento d’arredo dal fascino senza tempo, piante e fiori freschi liberano nell’aria il vero profumo della natura e della bella stagione. Certo, specialmente per quanto riguarda i fiori, la loro “durata” è purtroppo limitata.

Che ne dite allora di catturarne l’essenza?
I fiori essiccati sono profumatori eccezionali e “long lasting” e possono essere usati per preparare dei pout-pourri da disseminare per la casa: potete farlo mettendo insieme fiori di lavanda, aghi di rosmarino freschi, qualche cucchiaio di sale e alcune gocce del vostro olio essenziale preferito.

Anche le bucce degli agrumi sono perfette per il nostro obiettivo: possono essere utilizzate secche (2 ore nel forno a 60°) all’interno di sacchettini forati per profumare armadi e cassetti, oppure bruciate per inondare immediatamente la casa della loro vibrante fragranza.

Ma non dimentichiamo le cortecce di pino, le foglie delle piante aromatiche e il classico incenso.
Un utile trucchetto per eliminare l’odore di fumo è invece quello di pulire il posacenere con una spugnetta bagnata di ammorbidente.

L’ESSENZIALE E’ VISIBILE AGLI OLI

Gli oli essenziali e i relativi diffusori sono metodi pratici e versatili per profumare ogni stanza della casa con la fragranza che meglio si adatta all’ambiente: per la camera da letto, ad esempio, sono particolarmente indicate melissa, camomilla e tiglio, in soggiorno eucalipto, pino, magnolia, sandalo, mughetto e rosa, perfetti in cucina gli agrumati profumi di bergamotto, menta, timo e basilico. E nel bagno? Via libera a lavanda e mirto. Iris e giacinto sono delle essenze “jolly” che potete giocarvi benissimo in ogni angolo della casa.

Un metodo per purificare l’aria di casa? I nativi americani usavano bruciare foglie di salvia bianca essiccata, che pare riesca ad eliminare il 94% dei cattivi odori!