Casa

Il colore giusto nella stanza giusta

Se avete intenzione di trascorrere alcuni giorni delle vostre ferie rinfrescando il look della vostra casa, dovete per forza fare un ripassino sui criteri con i quali scegliere i colori. Come ben saprete, secondo la cromoterapia, infatti, i colori influenzano in maniera molto diversa lo stato d’animo e la salute dell’uomo. Per questo motivo i banchi di scuola di quando eravamo piccoli erano verdi e di camere da letto rosso fuoco invece ne abbiamo viste veramente poche nel corso della vita.
Ecco che se vogliamo fare della nostra casa un luogo ideale, energico e rilassante a seconda dei locali, dobbiamo seguire questi consigli:

Energia nella zona giorno

Nel luogo dove vivere le principali ore della giornata, in cui ospitare i nostri amici e pranzare con la nostra famiglia c’è bisogno di colori energici e vitali. Come il rosso, che aumenta la circolazione sanguigna e la temperatura corporea. Essendo anche il colore della rabbia, è da usare in piccole dosi, magari in una sola parete o in toni più soft. Ovviamente è bene evitarlo nella zona notte in cui andrebbe ad alterare il sonno.
Anche il giallo e l’arancione sono tinte ideali per la zona giorno: uno rinvigorisce l’intero organismo, dà allegria e stimola a livello cerebrale. In locali bui e poco illuminati è una scelta ottima per portare un po’ di luce. L’arancione invece dà vitalità ed entusiasmo, per questo è indicato anche per lo studio e l’ufficio.

Armonia nella zona notte

L’azzurro calma, facilita l’assimilazione del cibo e diminuisce l’attività cerebrale, per questo motivo in camera da letto, nel luogo dove la sera bisogna staccare la spina e rilassarsi è il colore top. Il blu invece regola la pressione sanguigna ed è quindi perfetto contro l’insonnia. Se scegliendo questo colore avete paura di scurire troppo la stanza, provate a tinteggiare solo una delle pareti, dietro o davanti il letto, il risultato sarà comunque splendido.
Anche viola e rosa sono particolarmente indicati nella zona notte: il primo favorisce la meditazione e rilassa i nervi mentre il rosa può aiutare a combattere l’insonnia.

Se l’idea di rosso, giallo, blu non vi esaltano troppo provate a cercare in internet, magari nel sito di colori più famoso al mondo Pantone, dove poter trovare ispirazioni di tendenza. Poi una volta fatta un’idea sarà più facile comprare il colore giusto e mettersi al lavoro.