Casa

SOS casa, come pulire l’albero di Natale

Ci siamo. Il Natale è sempre più vicino e fra una settimana sarà il weekend dell’8 dicembre, per tradizione il weekend dell’albero.

Avete già recuperato il vostro albero artificiale dalla soffitta o dalla cantina? Le condizioni in cui lo troverete dipenderanno molto dall’attenzione con la quale lo avrete riposto.
Quel che è certo è che dopo 11 mesi di chiusura in uno scatolone e in un ambiente molto polveroso, avrà bisogno di un trattamento di pulizia.

Come eseguirlo?
È molto semplice. Per prima cosa componete l’albero se è di quelli divisi in sezioni, ed aprite tutti i rami.
A questo punto munitevi dell’aspirapolvere, esclusivamente se è di quelle dove la potenza è regolabile. Mettendola, infatti, al minimo e coprendo l’estremità con una garza potrete passarlo sui rami ed eliminare la polvere in eccesso.

Quello che vi resta da fare, quindi, è pulire i rami, servendovi di acqua tiepida e di un detergente neutro e poco schiumoso. Passate con un panno ramo per ramo e lasciate l’albero ad asciugare per qualche minuto.

In questo modo sarà prontissimo per essere addobbato e per essere come ogni anno il vero protagonista del Natale.