Corpo e trattamenti

Cosa sono in carboni attivi e quali sono i prodotti più adatti per la tua pelle

Il carbone attivo è diventato uno dei prodotti di bellezza che ha conquistato il cuore di molti e uno degli ingredienti più popolari tra le beauty addicted. Possiede proprietà detox che puliscono il corpo e la pelle, per questo viene utilizzato all’interno dei filtri d’acqua per assorbire le tossine e in ambito medico per combattere gli avvelenamenti.

Se parliamo di bellezza invece, il suo utilizzo più comune è all’interno di maschere detox per il viso. Le tossine e batteri possono rinnovarsi ed è buona norma eseguire periodicamente un trattamento detox. Questo ingrediente e l’ideale per la pelle grassa e acneica perché assorbe l’olio più di qualsiasi altra cosa e realizza una pulizia profonda della cute riducendo i pori.

Il carbone attivo è un ingrediente che ultimamente troviamo in molte creme e maschere in commercio. L’unica differenza tra la maschera faidate e quelle in commercio è che la prima presuppone che tu abbiamo molto tempo da dedicarci, al contrario, la maschera al carbone attivo che acquisti online puoi utilizzarla comodamente in vasca mentre fai un bagno rilassante e ti occupi di te stessa.

Se hai tempo e vuoi investirlo nella tua skincare ti spieghiamo come creare una maschera faidate al carbone attivo per disintossicare la tua pelle da tutte le sostanze con cui viene a contatto ogni giorno. La maschera ti aiuterà a combattere i pori dilatati, le imperfezioni, la pelle grassa, l’acne e gli odiosi punti neri.

Ingredienti:

¼ cucchiaino di carbone attivo

1 cucchiaio di gelatina o agar agar

2 cucchiai di latte intero

Mischia in una bowl, possibilmente in ceramica, la gelatina e il latte fino a formare una composto omogeneo. In seguito, introduci il recipiente nel microonde per 15 secondi, aggiungi il carbone attivo e mescola con un cucchiaio di legno. Metti il contenitore nel microonde una seconda volta durante 5 secondi. Aspetta che si raffreddi ed ecco che hai ottenuto una maschera perfetta per la tua pelle.

La potrai applicare sulle zone più grasse, ma non lasciarla troppo tempo in posa. Ritirala dopo 2 o 3 minuti.

Vi è una variante che potrebbe aiutare a rendere la pelle più morbida e idrata ed è la maschera al carbone attivo e miele, il procedimento è semplice.Ingredienti:

½ cucchiaio di carbone attivo

1 cucchiaio di miele

Mescola gli ingredienti in un recipiente fino ad ottenere un composto completamente omogeno. Applica sul viso con un pennello e aspetta 20 minuti, ritira con acqua tiepida e utilizza un gel all’aloe vera per rinfrescare.

Il carbone utilizzato per questa maschere è chiamato carbone attivo o carbone vegetale perché trattato con ossigeno. Si ottiene dalla buccia di cocco e dal legno di pino e eucalipto, è un prodotto naturale adatto ad ogni tipo di pelle.