Corpo e trattamenti

Relax a domicilio a prova di spa

Come ritagliare per sé uno spazio dove rilassarsi totalmente, dopo una lunga giornata di lavoro

Inizia il primo freddo e le giornate si fanno sempre più lunghe. Quando si rientra a casa è già buio e le serate estive sono ormai un lontano ricordo. Come ritrovare un po’ di sollievo e prendere in contropiede la malinconia? Basta una vasca e qualche altro piccolo ingrediente per ricreare una piccola spa a domicilio e ricaricarsi come si deve.

Come per ogni bagno che si rispetti, iniziate a far scorrere l’acqua per farle raggiungere la temperatura perfetta e riempire la vasca. Nel frattempo preparate un’atmosfera rilassante: musica e luci sono gli aspetti più importanti per assicurare un trattamento con i fiocchi. Scegliete quindi un album del genere che solitamente vi rilassa di più, oppure sperimentate: nel web ci sono molti spunti a riguardo.

Passando poi al fattore illuminazione, posizionate più tea lights o ceri profumati sul bordo della vasca o sopra qualche piano. Ovviamente le luci artificiali sono da spegnere!
Sistemato l’ambiente, pensiamo al nostro bagno rigenerante e versiamo uno alla volta:
– un cucchiaio di bicarbonato di sodio nella vasca
– un paio di bicchieri di aceto di mele
– un goccio di sapone liquido

Ora è il momento di immergersi, rilassare i muscoli del corpo e lasciar vagare la mente…
il relax non esiterà ad arrivare. Vi innamorerete di questo trattamento home made, ma attenzione a non abusarne, meglio concederselo non più di una volta la settimana, altrimenti ne verrete assuefatti!