Lifestyle

Consigli di lettura di Giugno

Avete già completato la vostra check list? Siete pronte e avete già segnato tutto quello che dovrete mettere in valigia prima di partire? Siamo sicuri che vi state dimenticando di qualcosa: il libro da portarvi in spiaggia. Niente paura, qui vi consigliamo cinque imperdibili letture che vi accompagneranno sotto l’ombrellone questa estate. Tra storie d’amore e romanzi gialli troverete sicuramente quello più adatto ai vostri gusti.

Vivi un viaggio unico attraverso la lettura

L’ultimo giallo di Camilleri: “Il Metodo Catalanotti”

Il commissario Montalbano è tornato con un intrigante nuovo caso, pieno di intrecci e colpi di scena. Il suo fedele vice, Mimì Augello, in fuga dall’ennesimo marito arrabbiato, trova un cadavere ben vestito nell’appartamento sotto quello della sua donna. Nello stesso momento, la polizia riceve una telefonata che denuncia il ritrovamento di un altro cadavere simile a quello scoperto dal vicecommissario.

Il corpo trovato dalla polizia è di Carmelo Catalanotti, regista drammatico e sperimentatore di recitazione traumatica. Montalbano dovrà risolvere entrambi gli omicidi e, vista la somiglianza dello stato delle salme, capire se sono collegati fra di loro. Ad aiutarlo sarà il teatro, il vero protagonista di quest’ultimo capolavoro di Camilleri, siamo sicuro che vi lascerà senza parole.

Il primo amore rivisitato: “Io, te e il mare”

Il primo libro pubblicato della giovane Marzia Sicignano è una vera scoperta. Il primo amore è il tema centrale della narrazione. In questo romanzo d’esordio si alternando poesia e prosa che non fanno altro che arricchire ancora di più le emozioni che l’autrice vuole trasmettere, in questo scenario emotivo il mare ricopre un ruolo fondamentale: l’essenza dell’amore. Un amore che invita a tuffarti in acqua e a lasciarti andare tra le onde che ti faranno vivere un mare di emozioni.

Il Giappone al mare: “Ikigai. Il metodo giapponese. Trovare il senso della vita per essere felici”

Ikigai è una parola giapponese che non ha una traduzione effettiva, ma può essere definito “il motore della vita”. Non molti lo sanno, ma in Giappone negli ultimi anni si è registrato un grande numero di persone che raggiungono i cent’anni, individui che praticano l’Igikai come filosofia di vita. L’autrice Bettina Lemke consiglia i lettori e li guida nell’apprendimento degli obiettivi e delle ragioni per cui vale la pena alzarsi la mattina dal letto. Insegna a trovare la fiducia in sé stessi, la positività, la curiosità. Insomma, tutto quello che serve per essere felici, cosa potrebbe esserci di meglio. Un libro che vi aiuterà a vivere la vita e a raggiungere la felicità.

L’amore per i figli: “Mamme coraggiose per figli ribelli”

L’autrice Giada Sundas ha una figlia, Mya, che ha appena compiuto i tre anni e racconta come arriva la vera fatica dal secondo anno. Infatti, non sono più i pannolini e gli strilli notturni ad essere il problema, ma subentrano gli infiniti “perché” e gli interminabili “no” come protagonisti. Afferma che non ci sono istruzioni reali per fare la mamma ma ci vogliono coraggio e buona volontà. Consiglia i lettori a lasciar stare la ricerca della perfezione e a focalizzarsi ad amare i figli incondizionatamente. Un consiglio in più non è mai una cattiva idea.

Un personaggio in cui riconoscersi: “Eleonora Oliphant sta benissimo”

Un capolavoro e il romanzo d’esordio dell’anno. Gail Honeyman riesce a catturare il lettore dipingendo una protagonista in cui è facile immedesimarsi. È una persona d’abitudine, lavora da nove anni nello stesso ufficio, parla con la madre ogni mercoledì, si prende cura della sua piantina. Tutto questo viene sconvolto un giorno da un gesto, un atto di gentilezza che cambierà le regole del suo mondo. È una storia di forza, di debolezza e di speranza, un capolavoro acclamato da tutti i critici. La novità dell’estate, non vorrete rinunciarci?