Lifestyle

E’ ufficiale, il nuovo divertimento dell’inverno si chiama ciaspole!

L’unico rumore che si può sentire sarà lo scricchiolare della neve sotto i piedi… E’ ufficiale, il nuovo divertimento dell’inverno si chiama ciaspole!

Le ciaspole (o racchette da neve) sono utilizzate per camminare in montagne, in tratti pianeggianti o su facili pendii innevati, senza sprofondare sulla neve. Quest’attività invernale è tornata in auge negli ultimi anni ed è diventata subito amatissima da un vasto pubblico perché può essere praticata da persone assolutamente non sportive e perché rappresenta un’alternativa piacevole a sciatori e snowboardisti stressati dagli impianti superaffollati. Consumo di calorie assicurato, come assicurati sono i paesaggi mozzafiato che offrono le nostre montagne innevate: sono già molte le compagnie infatti, anche su internet, che organizzano escursioni guidate di uno o più giorni, ed in molti alberghi o strutture sciistiche le attrezzature si possono noleggiare facilmente. Vediamo da vicino cosa serve a chi vuole fare le prime ciaspolate sulla neve; prima di tutto ecco cosa mettere ai piedi.

Esistono tre tipi di ciaspole: quelle a Fagiolo, più economiche e tradizionali, vanno bene per superfici pianeggianti ma sono poco usate in ambito escursionistico. Sono senza snodi e molto leggere. Le Canadesi sono ciaspole molto grandi, ovalizzate ed equipaggiate con snodo, alzatacco e attacchi per scarponi. Quelle Moderne infine (ormai le più usate), hanno una forma intermedia tra le due: con un ramponcino anteriore riescono a fare presa anche su pendii ripidi e sono molto leggere; snodo, alzatacco e attacchi automatici, sono molto costose ma una vera garanzia su tutti gli escursionisti.

Sulla neve saranno indispensabili innanzitutto una giacca antivento ed uno zaino ergonomico da 20-30 litri per contenere cibo ed oggetti personali. Per le gambe naturalmente calzoni lunghi e calzamaglia, oppure tuta da sci; per il busto scegliete una maglia in pile ed indossate underwear tecnico: le magliette anti-sudore moderne sono consigliate come in tutti gli sport aerobici. Per le vostre uscite non dimenticate guanti, berretto e scarponi alti, possibilmente in gore-tex, sono molto utili anche burro cacao, occhiali da sole, torcia elettrica e sali minerali integratori. Se prevedete uscite molto lunghe è il caso di dotarsi di cartina topografica, bussola e altimetro.

Buon divertimento!