Lifestyle

Vita social più facile e alla moda, con Twitter

Se vi ritrovate a spendere buona parte del vostro tempo libero a capire come aggiornare il vostro profilo su Facebook, le soluzioni sono due: affidarvi ad uno specialista che possa curare la vostra immagine sul web, oppure, optare per un social network più facile e veloce.
Non ci resta che twittare!
Anche perché, è ormai confermato, se il 2011 è stato l’anno di Facebook (saranno la serie di app che complicano la vita e le numerose inserzioni a dare fastidio) quest’anno sarà quello di Twitter. Meglio quindi non farci trovare impreparati (ovviamente è fondamentale avere uno smartphone o un tablet ) e imparare questo nuovo gioco di ruolo a colpi di contenuti informativi che sta appassionando sempre più persone specialmente vip.
Il primo twitter-addicted tra le star è Jovanotti (@lorenzojova) con i suoi 386.000 follower. Lo rivela “Social Vip”, l’osservatorio dei personaggi famosi italiani su Facebook e Twitter. Anche Fiorello è subito stato contagiato e, non è un caso, che proprio con Jovanotti si scambi ogni giorno il buongiorno cinguettando.
Su Twitter c’è proprio di tutto, è facile trovare vip ma anche i propri amici high tech con cui, al posto di una chiamata o di uno scambio di sms, twittare è più facile. E alla faccia della crisi, più economico. Se non altro, può diventare un modo alla moda per ammortizzare il costo dello smartphone.