Make Up

Make-up Trend: il rossetto mat

Opaco e ben definito, ricco di colore ma senza nemmeno un riflesso di luce: è il rossetto mat, uno dei trend più influenti di quest’estate.
A differenza dei gloss e dei rossetti lucidi, per un risultato da 110 e lode, questo tipo di prodotto richiede delle cure extra durante l’applicazione. L’effetto opaco, infatti, non ammette imperfezioni.

Regola 1: esfoliare
Il rossetto mat risalta pellicine e screpolature. Doveroso, quindi, prima dell’applicazione, eseguire un leggero scrub sulle labbra con un prodotto specifico oppure miscelando un po’ di zucchero di canna al normale burro cacao, passandolo poi sulla bocca. Dopo aver eliminato la pelle secca, prima di eseguire il tuo mat look, mantieni morbide le labbra con un lip balm super nutriente.

Regola 2: definire i contorni
Il segreto di perfette mat lips? Contorni definiti. Mentre le sbavature passano in secondo piano se il rossetto è lucido e riflettente, nel caso del rossetto opaco vengono invece evidenziate. Per creare contorni perfetti, puoi disegnare prima il contorno della bocca con una matita dello stesso colore del tuo lipstick, oppure applicare il rossetto con un pennello.

Regola 3: valorizzare
Per dare un effetto 3D alla tua bocca, ed evitare che il tuo rossetto opaco diventi una chiazza piatta di colore, puoi valorizzare le forme naturali delle labbra con dei piccoli trucchetti. Primo: prima di stendere il rossetto, applica sul contorno della bocca un correttore dello stesso colore della pelle. Secondo: crea dei punti luce con un illuminante sopra l’arco di cupido (la curva del labbro superiore, sotto il naso) e ai lati esterni della bocca.

Regola 4: scegli il colore adatto a te
Prima di tuffarti sul colore di rossetto più cool del momento, analizza il tuo smalto dei denti. L’effetto mat mette in risalto il sorriso, quindi se i tuoi denti non sono proprio “ultra white” evita tonalità aranciate e scegli piuttosto nuance fredde come il viola scuro, il rosso bordeaux.