Make Up

#mycolorobsession, la linea L’Oréal per Venezia

Per l’ottavo anno L’Oréal Paris è stato sponsor ufficiale della Mostra del Cinema di Venezia, che si concluderà domani 12 settembre con le premiazioni.
E come di consueto il tappeto rosso del Lido di Venezia è stato anche l’occasione del lancio di una linea in edizione limitata: la #mycolorobsession.

6 rossetti Color Riche sono stati rivisitati e sono diventati l’incarnazione di tre importantissime epoche, gli anni ’80, ’90 e 2000.
Noi li abbiamo visti a Venezia, utilizzati dalle mani sapienti delle truccatrici L’Oréal sulle fortunate vincitrici del concorso Vinci il Cinema di Venezia con CAD, sono davvero straordinari.

Anni ’80: Crazy for Colors
Tutti ricordano i favolosi anni ’80 per il loro spirito di libertà e d’infinite possibilità.
La donna che indossa questo rossetto, su scintillanti tonalità arancioni, incarna lo spirito ribelle di quegli anni. Strepitosa la veste esterna del rossetto, con glitter azzurri a richiamare le passerelle scintillanti delle dive del passato.

Anni ’90: Grunge Cult
Gli anni ’90 sono stati anni davvero particolari, nei quali è esploso lo stile rap nella musica, la breack dance nel ballo e lo stile street nella moda. Questo rossetto non poteva che essere su tonalità purpuree molto scure e non poteva che vestirsi di eco-pelle nera, per un vero urban style.

Anni 2000: Metallic Nude
Il look non è mai stato così importante, la raffinatezza passa attraverso una seduttiva semplicità e una femminilità che non ha bisogno di essere urlata.
Lo dimostrano il tono nude dei due rossetti proposti e la loro veste argentata, espressione di grande charme.