« Vedi tutti gli articoli

No stress, come limitare lo stress da lavoro prima delle Feste

Lavorare troppo è un vero problema e non solo per le nostre capacità organizzative, ma anche e soprattutto per la salute e il benessere del nostro organismo.

Lavorare troppo è un vero problema e non solo per le nostre capacità organizzative, che devono essere in grado di pianificare tutti gli impegni nel migliore dei modi, ma anche e soprattutto per la salute e il benessere del nostro organismo.

Innanzitutto, cosa vuol dire lavorare troppo? 
Questa espressione può essere giustificata dalle eccessive ore di lavoro, che si protraggono oltre le canoniche 8 ore, dall’eccessiva mole di lavoro per le ore a vostra disposizione o anche dalla vostra non capacità di gestire più mansioni e responsabilità contemporaneamente. Questa terza ipotesi causa molto spesso una sensazione di inadeguatezza e frustrazione, ma così non deve essere. La vostra professionalità vi può portare a curare nei minimi dettagli tutti i lavori a voi assegnati, pur non avendo tempo a vostra disposizione. Non si tratta di colpe o di inadeguatezza, ma di accuratezza non sempre compatibile con i ritmi di oggi. Tutto questo sfocia in una forma di stress che può mettere a dura prova il nostro fisico, sia nel corpo che nella mente. 

Quali sono i sintomi dello stress?
A livello fisico, quando il nostro corpo è molto stressato, si possono verificare palpitazioni e fiato corto, mal di testa molto frequenti, insonnia, problemi digestivi (gastrite o colite). Sintomi che sebbene siano molto riconoscibili, vengono spesso tralasciati, specialmente da noi donne, abituate a tirare la corda e non ascoltare i messaggi del nostro corpo. A livello mentale, invece, una situazione di forte stress si manifesta nell’incapacità di concentrarsi e di raggiungere un’obiettivo, nel moltiplicarsi del tempo necessario per portare a termine un task e nei casi peggiori in veri e propri errori dovuti a disattenzione

Come contrastare il manifestarsi dello stress sul nostro organismo?
Lo stress è generalmente percepito dal nostro corpo come un pericolo esterno, tanto da far attivare l’adrenalina, una sostanza ormonale che stimola la nostra attenzione e ci permette di superare il pericolo. Quando si protrae per troppo tempo, questa continua presenza di adrenalina in corpo inizia a creare i primi scompensi. Il primo antidoto a tutto questo è ritrovare l’equilibrio. Cercate di dare abitudini sane al vostro corpo, concedendovi del risposo e regolando la vostra alimentazione, evitando cibi grassi e pesanti difficili da digerire. Evitate caffè e alcolici anche se apparentemente vi aiutano a stare meglio, aumenteranno la vostra adrenalina e peggioreranno la vostra insonnia. Il riposo include il dedicarsi alle attività che più prediligete (leggere, ascoltare musica, passeggiare), oltre a del tempo da dedicare al divano e a un film divertente. 

Ma il primo vero antidoto a uno stato complesso di stress è l’attività sportiva.
Eseguire sport regolarmente vi aiuterà ad eliminare l’energia di troppo prodotta dal nostro corpo e a ritrovare una sensazione di pace e appagamento. Eseguite l’attività che più preferite, senza il peso del risultato raggiunto, ma esclusivamente per il piacere di svolgerla. A questo unite un’attività di meditazione, che vi aiuti a portare avanti un processo su voi stesse e a ritrovare un equilibrio psico-fisico, grazie al rilassamento e alle giuste tecniche di respirazione. 

A tutto questo dovrete aggiungere un lavoro su voi stesse, che vi porti ad affrontare un problema alla volta e a ritrovare la serenità e la tranquillità necessarie per vivere al meglio le vostre giornate.

Tags: lavoro, stress, anti-stress

« Vedi tutti gli articoli

Potrebbero interessarti:

Stanchezza primaverile, 4 rimedi per combatterla


Continua a leggere

Finite le vacanze, ricomincia con un corso fitness


Continua a leggere

Potrebbero interessarti:

Stanchezza primaverile, 4 rimedi per combatterla

Con l’arrivo della primavera il nostro fisico può sentirsi affaticato, perdendo tutte le energie che ci hanno animato nei mesi invernali.

Continua a leggere

Finite le vacanze, ricomincia con un corso fitness

La fine dell’estate coincide sempre con un calo di energie e un periodo di forte stress. Ma iniziare la nuova stagione con grinta e positività, senza ritrovarsi ogni mattina a pensare all’estate ormai alle spalle è possibile.

Continua a leggere

Look da ufficio: le regole per presentarsi impeccabili e puntuali

Durante una normale settimana lavorativa, l’indecisione e il conseguente ritardo sono puntuali come la sveglia la mattina. Pensiamo in anticipo a come tornare a settembre con le idee chiare e risolvere il quesito: “Cosa mi metto?”.

Continua a leggere

Negozi

Volantino

Card

Newsletter

Concorsi